EXPOSE THE GOLDEN COMPASS: three projects to the final stage

esporre-il-compasso-d-oro
Sono stati scelti dalla giuria i tre progetti che parteciperanno alla seconda fase del concorso, da cui uscirà il progetto di allestimento per la sede permanente della Collezione storica del più prestigioso premio del design italiano.

I tre gruppi di progettisti selezionati sono composti da:

– Fabio Vignolo (capogruppo), Alberto Bottero, Valeria Bruni, Simona Della Rocca.
Esporre-il-Compasso-d-oro_tre-progetti-verso-la-fase-finale_Gruppo-Fabio-Vignolo_ADM
– Lucia Roscini (capogruppo), Marco Fagioli, Andrea Medri, Emanuela Bernacchia, Francesca Aureli, Marta Latini, Antonio Senatore, Gian Luca Bianco, Luca Ragni, Francesco Perticaroli.
Esporre-il-Compasso-d oro_tre-progetti-verso-la-fase-finale_Gruppo-Lucia-Roscini_ADM
– Lodovico Migliore (capogruppo), Italo Lupi, Margherita Servetto.
Esporre-il-Compasso-d-oro_tre-progetti-verso-la-fase-finale_Gruppo-Lodovico-Migliore_ADM

Scarica la relazione della giuria

Entro la fine di gennaio i progettisti si incontreranno con la giuria per approfondire le rispettive soluzioni di progetto in vista della presentazione (entro il 18 aprile) degli elaborati definitivi tra cui, nella seconda fase del concorso, verrà scelto il progetto vincitore. La conclusione del concorso è prevista per l’8 maggio.
La giuria, che ha selezionato le tre proposte tra le 135 pervenute entro i termini fissati dal bando, è presieduta da Cino Zucchi e composta da Michele De Lucchi, Luisa Bocchietto (presidente di ADI), Giovanni Cutolo (presidente della Fondazione ADI Collezione Compasso d’Oro), Enrico Morteo (curatore della Collezione storica), Arturo Dell’Acqua Bellavitis (in rappresentanza dell’Ordine degli Architetti di Milano), Mario Mastropietro (presidente di Idea Associazione Italiana Exhibition Designers).

Il bando del concorso è disponibile sul sito ADI, al link : http://www.adi-design.org

I progetti selezionati per la fase finale:

 

Immagini (© 2013 ADI/Mimmo Capurso) dello stato di fatto della sede oggetto del concorso: