Adele-C apre uno showroom a Milano

Un cortile, al civico 11 di Via Marsala, è la sede del nuovo show room di Adele-C, un brand che ha fatto della poltroncina Zarina, il regalo di Cesare Cassina alla figlia Adele bambina, il pezzo iconico oggi riconosciuto ovunque.

Cesare Cassina è stato il capofila di quel gruppo di imprenditori illuminati che, nel fertile distretto produttivo della Brianza, ha dato origine al miracolo italiano del mobile di design. Una storia nata nelle botteghe del secondo dopoguerra e che oggi porta al Salone del Mobile di Milano migliaia di visitatori da ogni parte del mondo.

La figlia Adele Cassina ha dato vita a una collezione in cui ha trasferito il valore della sperimentazione e della creatività ereditate in famiglia.

Il marchio Adele-C ha sugellato negli anni collaborazioni importanti con artisti e designer creando pezzi unici, lontani dalle mode. Nel 2016, in particolare, ha raggiunto un accordo con Janzhong Yang, fondatore a Shanghai di Pan America Group, importante gruppo cinese nella lavorazione del legno massello per parquet, con investimenti diversificati in Brasile e in Italia.