BEST ITALIAN INTERIOR DESIGN SELECTION 2018

Enorme successo per l’evento di presentazione del progetto Best Italian Interior Design, avuto luogo ieri sera presso la Triennale di Milano.
L’iniziativa, nata per dare visibilità internazionale alla capacità progettuale degli architetti ed interior designer italiani, consta di un volume di 350 pagine che raccoglie una selezione di 84 progetti d’interior design realizzati in Italia e all’estero. Lo scrupoloso lavoro di valutazione, avvenuto tramite una free open call che ha visto la partecipazione di oltre 400 progetti candidati, ha avuto luogo ad opera di Simona Finessi e Angelo Dadda, con la preziosa consulenza e supervisione scientifica di Luca Molinari, critico di architettura di fama internazionale e, dal n.18, anche Direttore Editoriale di Platform Architecture and Design. La selezione dei progetti si è tradotta anche in una mostra costituita da 30 totem, in cui vengono esposti tutti i progetti in ordine alfabetico. La serata d’inaugurazione ha visto la partecipazione di più di 500 professionisti del settore e semplici curiosi del mondo del design.

La mostra, progettata da Angelo Dadda e sponsorizzata da Gruppo Censeo, è stata pensata per dare il massimo risalto al contenuto esposto. Un allestimento che, nel rispetto di quella che dovrebbe essere la mission dell’exhibition design, vuole essere una semplice composizione estetica a servizio dei contenuti, senza mai prevalere sugli stessi: si tratta di totem espositivi minimali a base triangolare, disposti su 3 linee a formare un colonnato, facilmente riconfigurabile e adattabile a spazi di differenti dimensioni. L’esposizione è aperta al pubblico gratuitamente dal 15 al 20 maggio 2018 dalle ore 10 alle ore 20 in Triennale a Milano; dopodiché verrà trasferita a Forlì, nella splendida cornice di Palazzo Albertini, in occasione della prima edizione di Forlì Four Design, dove resterà in esposizione dal 23 al 30 maggio.
Il volume Best Italian Interior Design è acquistabile attraverso il seguente link.