Cultural Matrix. Città della Cultura di Galizia by Eisenman Architects

cultural-matrix-city-of-culture-of-galicia-by-eisenman-architects_platform

PROJECT City of Culture of Galicia
ARCHITECTS Eisenman Architects
LOCATION Santiago de Compostela, Spain
YEAR 1999 – ongoing
PHOTO Eisenman Architects

La Città della Cultura è un nuovo polo culturale della Galizia, nella Spagna nord-occidentale. Il progetto si sviluppa su di tre livelli sovrapposti. Il piano stradale del centro storico di origine medioevale di Santiago si fonde con la topografia della collina e le sovrapposte griglie ortogonali che gradualmente distorcono la pianta della città. Il nuovo è così sovrapposto al vecchio in un inedito scambio con un effetto sorprendente.
Il centro originario di Santiago appare come un bassorilievo nella quale gli edifici sono le figure e gli elementi scolpiti mentre le vie sono gli spazi vuoti, questo è stato possibile grazie all’operazione di mappatura che integra la vecchia città nel progetto e ne diventa parte integrante. Il passato medievale di Santiago non appare più come una specie di nostalgia rappresentativa, bensì come una presenza originale, e in qualche modo familiare, ritrovata sotto una nuova forma.
I sei edifici del progetto sono concepiti come tre coppie: il Museo della Galizia e il Centro Internazionale d’Arte, il Centro per la Musica e lo Spettacolo e il Centro per l’Innovazione Culturale, la Biblioteca della Galizia e l’Archivio Galiziano. Le esperienze dei visitatori che entreranno negli edifici saranno influenzate dalla relazione tra quello da loro visitato e la vicina costruzione partner. I caminos, o vie pedonali, tra gli edifici, si aprono su una piazza pubblica delimitata dalle sei costruzioni e caratterizzata da elementi del paesaggio e giochi d’acqua. L’edificio più grande è Il Teatro delle Arti dello Spettacolo che, una volta completato, sorgerà a un’altezza di 42,5 metri. Le altezze di tutti gli edifici creano curve dolci e sembrano ricostruire nel loro complesso la forma della collina.
cultural-matrix-city-of-culture-of-galicia-by-eisenman-architects_platform_2
Biografia
Peter Eisenman è un architetto e docente riconosciuto a livello internazionale, i cui pluripremiati progetti comprendono abitazioni su larga scala, progettazione urbana, strutture innovative per istituzioni educative e una serie di case private che testimoniano la sua carriera di eccellenza nella progettazione.
L’Architetto Eisenman è associato all’American Academy of Arts and Sciences e all’American Academy of Arts and Letters. Tra gli altri riconoscimenti, nel 2001 ricevette la Medaglia d’Onore dal ramo newyorkese dell’ American Institute of Architects, e nello stesso anno, il Cooper-Hewitt National Design Award per l’architettura dello Smithsonian Institution. Gli fu conferito il Leone d’oro alla carriera alla Biennale di architettura di Venezia nel 2004.

EISENMAN ARCHITECTS MAIN PROJECTS
Greater Columbus Convention Center, Columbus, Ohio, 1993
Aronoff Center for Design and Art, University of Cincinnati, Cincinnati, Ohio, 1996
Città della cultura della Galizia (Cidade da Cultura de Galicia), Santiago de Compostela, Galizia, Spagna, 1999
Il giardino dei passi perduti, Museo di Castelvecchio, Verona, 2004
Memoriale per gli ebrei assassinati d’Europa, Berlino, 2005
University of Phoenix Stadium, Glendale, Arizona, 2006
Residenze Carlo Erba, Milano, 2013