San Lorenzo si (ri)veste di modernità e tradizione

san-lorenzo-is-dressed-again-with-modernity-and-tradition_Platform

Le trame preziose delle ceramiche Tagina decorano il primo piano del mercato centrale di Firenze

Pattern geometrici e decori floreali a rilievo portano un’aria di rinnovata artigianalità al primo piano del mercato storico di San Lorenzo: la collezione “Déco Perlage” dell’azienda Tagina Ceramiche D’Arte è protagonista del progetto di riqualificazione del Mercato Centrale di Firenze, portando nelle botteghe di quello che è diventato un nuovo luogo di incontro contemporaneo un mood sofisticato e tattile, che partecipa a un vero e proprio ‘teatro del gusto’. Per il pavimento è stata utilizzata la collezione “Hard Rock Beton” – sempre di Tagina Ceramiche d’Arte – nella versione compact da 20 mm. La scelta, di Deco Perlage in particolare, nasce per soddisfare l’esigenza di conservare anche dal punto di vista dei rivestimenti l’aspetto originario del mercato.

Il primo piano del mercato centrale di San Lorenzo a Firenze è infatti un ambizioso progetto di riqualificazione divenuto realtà nel 2014, in occasione dei 140 anni della sua struttura in ferro e vetro. L’obiettivo era quello di restituire al capoluogo toscano uno dei luoghi storici della città rimasto deserto per anni. Oggi – nuova tappa di un itinerario europeo dei mercati storici ed enogastronomici – troviamo l’eccellenza gastronomica fiorentina abbinata allo street food, che vengono proposti da botteghe tradizionali condotte da commercianti/artigiani che cucinano utilizzando solo prodotti venduti nel mercato stesso. Dal pane al pesce fresco, dalla pasticceria a carne e salumi ecc. Questa sezione del Mercato Centrale di Firenze si riscopre in chiave attuale la consapevolezza tutta rinascimentale della sintonia tra modernità e tradizione, impronta percepibile anche tra i ritmi visivi e i colori delle ceramiche firmate Tagina che si dimostrano scenografia ideale per le gustose preparazioni artigianali ‘live’.

Il primo piano del mercato di San Lorenzo – Spazio architettonico – riqualificato su progetto a cura di Archea Associati – dominato da un’architettura protetta in cui prevalgono la leggerezza e la luminosità dell’ottocentesca carpenteria in ferro e ghisa. Un’ariosità sottolineata attraverso l’uso di materiali semplici e naturali, che sfrutta arredi flessibili, mobili e grandi lampade in vimini e giunco, che riempiono discretamente il grade invaso del mercato. Un sistema espositivo aperto capace di consentire la piena visibilità della preparazione dei cibi.

La collezione “Déco Perlage” – Colori, decori e contrasti. Sono i tre elementi distintivi di questa collezione di rivestimenti ceramici, rinomata per la sua leggerezza in perfetto equilibrio fra tradizione e contemporaneità. Ricercata e dalla spiccata sensorialità tattile, la collezione firmata Tagina Ceramiche D’Arte unisce industria, artigianalità e voglia di sperimentare. Con la collezione “Déco Perlage” il decoro diventa arredo nel segno della qualità.

La collezione “Hard Rock Beton” reinventa la tessitura del cemento e la trasforma in un pezzo di arte ceramica. Hard Rock Beton merita uno sguardo ravvicinato, perché è guardandolo da vicino che se ne scopre la ricchezza e la profondità. I maestri Tagina hanno lavorato intensamente per riprodurre la poesia delle superfici industriali segnate dal tempo, ogni mattonella è contemporaneamente un quadrato di arte moderna e una superficie invecchiata allo stesso tempo.