Urban carpets by Orazio Carpenzano, Mosè Ricci, Filippo Spaini

PROJECT Riqualificazione del sistema pubblico urbano
ARCHITECT Orazio Carpenzano, Mosè Ricci, Filippo Spaini et al.
LOCATION Corso Trento e Trieste – Lanciano (CH), Italy
YEAR 2018
PHOTO Maurizio Alecci

PROJECT Memoriale diffuso della Grande Guerra. Sacrario Militare di Redipuglia
ARCHITECT Orazio Carpenzano et al.
LOCATION Fogliano Redipuglia (GO), Italy
YEAR 2015
PHOTO Fabio Pappalettera, Paolo Marcoaldi

AUTHOR Ilia CELIENTO

Coltivare l’esperienza e alimentare la curiosità sono gli obiettivi delle ricerche di Orazio Carpenzano. Nella sua rappresentazione del linguaggio architettonico e urbano, l’uomo e la donna sono rapportati allo spazio con la mente e il corpo e diventano i protagonisti di un processo progettuale in cui l’Immagine guida, la Forma costruisce e la Struttura definisce.


Passeggiare lungo Corso Trento e Trieste a Lanciano, in Abruzzo, significa vivere la contemporaneità attraverso il ricordo del passato. L’immagine della grande stella di filigrana della Presentosa – gioiello tradizionale femminile – è regolarmente riproposta nelle mattonelle di gres porcellanato: la geometria del manto accompagna il cittadino alla riscoperta di un’identità locale.
D’altronde, un progettista vive spesso nella convinzione che una qualsiasi forma geometrica dia corpo allo spazio, tanto più nell’uso delle sue totali dimensioni, e, ossessionato dal richiamo di un ordine formale, egli si serve di strutture regolari per dare alla sua idea una piena dignità.


È proprio ciò che accade nel campo di pietra del Memoriale della Grande Guerra, a Redipuglia: una modulare materia diventa padrona dello spazio. Le pietre – esattamente 8.047 – sono collocate strategicamente in un quadrato che segna una superficie precedentemente coratterizzata da margini indefiniti e decontestualizzati; così il disegno genera un viaggio concettuale in cui l’Architettura risulta semplicemente legata alla Città.

BIOGRAFIA
ORDINARIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA E URBANA NELLA FACOLTÀ DI ARCHITETTURA E DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E PROGETTO (DIAP) DELLA SAPIENZA, UNIVERSITÀ DI ROMA. PARTECIPANDO A CONCORSI, INDIVIDUALMENTE, COME STUDIO ASSOCIATO E CON ALTRI GRUPPI CARPENZANO HA CONSEGUITO PREMI E SEGNALAZIONI. OLTRE A RICERCHE DI PROGETTAZIONE URBANA INCENTRATE SOPRATTUTTO SULLA CONDIZIONE CONTEMPORANEA DELLA CITTÀ, HA INTRAPRESO TRAIETTORIE PIÙ COMPLESSE E ORIGINALI SULL’INTERSEZIONE TRA ARCHITETTURA, ARTE E NUOVE TECNOLOGIE.

MAIN PROJECTS
Interporto Fiumicino, Rome, Italy, ongoing
“Comunicare la Democrazia” staging for the Sala della
Regina at Montecitorio, Rome, Italy, 2017
Loggia di Palazzo Ruggeri, Rome, Italy, 2006
Architecture for the Vascello Theatre, Rome, Italy:
Allalunalaloneh, 2009 – Lallunahalalone, 2008
-Hallalunalaloneh, 2007 – Pycta, 2005 – Sylvatica, 2004
Single family house, Vittoria (RG), Italy, 2000